Thörne – Those Golden Rules

Blackened hardcore con evasioni sludge, i portoghesi Thörne fanno ritorno in questo 2023 con Those Golden Rules. Appena 3 pezzi, appena 9 minuti ma sufficienti a ridare lustro ad una formazione che potrebbe farci sentire cose molto ghiotte in futuro.

Il primo passo lo avevano fatto con l’ep Octagon nel 2019 e certamente avere per le mani solo tre nuove composizioni in tutto questo tempo non gioca a loro favore. Ma se scacciamo questi pensieri, e pesiamo ciò che effettivamente abbiamo oggi per le mani (ovvero una musicassetta sotto Black Lava Records), non avremo nulla da obiettare o di che lamentarci.

Si, perché Those Golden Rules appaga (anche se ci lascia con la voglia di altri minuti addosso) che è un piacere. I Thörne pescano il sound adatto (uscito dagli Adrift Studio portoghesi con il master di Lance Prenc passato dall’Australia) e lo mettono giù con discreto peso e ritmi lesti nel pressare, senza mai pensare di nascondersi.

Questa breve esperienza ci racconta delle conseguenze comportamentali date da un’educazione genitoriale particolarmente travagliata. E’ il peso di quel periodo di svezzamento che determinerà le nostre abitudini e i Thörne cercheranno di imprimere tale “escalation” ai loro brani.

Storditi ed attaccati in primis da una title track che si stende a macchia d’olio prima di lasciare il testimone alla “più complicata” e urticante Raised (ricca di abrasive evoluzioni). A chiudere questo viaggio la consapevolezza della breve e narrante Our Home.

Those Golden Rules vale certamente di più della sua esigua durata. Un ascolto in ottica futura capace di regalare le sue brutali e sincere emozioni.

Summary

Black Lava Records (2023)

Tracklist:

01. Those Golden Rules
02. Raised
03. Our Home

Commenta