Vorna – Ei valo minua seuraa

Oggi si va’ a recuperare il secondo album dei finlandesi Vorna intitolato Ei valo minua seuraa (uscito nel 2015 per Inverse Records). Il disco appartiene alla tipologia dei “lenti, soffusi […]

Oggi si va’ a recuperare il secondo album dei finlandesi Vorna intitolato Ei valo minua seuraa (uscito nel 2015 per Inverse Records). Il disco appartiene alla tipologia dei “lenti, soffusi ma affascinanti”, ed è dotato di un leggiadro tocco melodic black metal tipico di casa madre Finlandia (qui però levigato dalla sua essenza maledetta). Le atmosfere vengono irradiate con raggi cristallini ed abbracciano ora con melodie e sensazioni fredde, ora con spunti diretti sul versante del tiepido andante. Ma sarà la scelta di base a spiccare su tutto, avvalorata da una volontà specifica che andrà ad animare Ei valo minua seuraa nella sua interezza. L’album mantiene difatti un suo specifico ritmo dall’inizio alla fine, e ci dà quasi la sensazione di un “comfort” immediatamente raggiunto e mai più modificato (con fare ostinato).

Mettere ogni cosa al dovuto posto è di essenziale importanza per i Vorna, al resto ci penserà la legge che bilancia quel peso immaginario tra abilità ed ispirazione. Le certezze ci vengono fornite da un sound avvolgente (e dai contorni onirici) e dalla quiete apparente che muove i fili di canzoni a modo loro contemplative, ricche di sfumature malinconiche e figlie di una furia placata, messa opportunamente alle strette con l’uso di una glaciale museruola. Le aspre linee vocali spostano il peso della bilancia sul versante estremo, ma a conti fatti rappresenteranno “solo” una voce amara e pungente messa a spasso su placide lande innevate.

Nella musica dei Vorna sussiste una linea immaginaria che passa silenziosa dal melodic black al melodic death, una linea che non disdegna di tanto in tanto alcune intrusioni e ornamenti dal sapore gothic-doom. Saranno carte esibite con cura maniacale quelle sparse lungo l’arco di questi tre quarti d’ora, e l’idea che ti fai alla fine è quella di un gruppo che è riuscito a raggiungere appieno i propri intenti.

Ei valo minua seuraa è quel disco solito non stupire per natura. Serviranno il mood, il momento e la pazienza giusta per potersi cibare al meglio di un piatto ghiotto e ricolmo di momenti efficaci e oculati, costruiti a modo a ridosso di ogni piccola occasione. Non manca il fascino, ma bisogna sapere come trovarlo, altrimenti si rischierà una controproducente noia già dai primi istanti.

I Vorna ci deliziano con un disco che fa blocco, un disco interessante e pronto a diventare “chicca nascosta” per pochi.

About Duke "Selfish" Fog