Valborg – Werwolf

Una richiesta fatta a “gran voce” adesso finalmente soddisfatta. Sto parlando di Werwolf e Ich bin total, due “pezzoni” che i tedeschi Valborg sono soliti suonare in sede live, due […]

Una richiesta fatta a “gran voce” adesso finalmente soddisfatta. Sto parlando di Werwolf e Ich bin total, due “pezzoni” che i tedeschi Valborg sono soliti suonare in sede live, due brani a cui non era stata ancora data “fisicità” sino a  (l’uscita è avvenuta nel Settembre 2016) alla decisione della Temple of Torturous (etichetta che aveva già stampato l’ultimo full Romantik) di rilasciarli in formato 7″.

I brani scavano e smuovono, sono così validi che puoi subito immaginarne o codificarne il rituale, l’entusiasmo prodotto durante il loro svolgimento dal vivo. Dark doom/sludge sofferto, e tu non puoi che finire a pensare alla particolarità espressa dai folli Bethlehem, non puoi che sentirli serpeggiare a più riprese lungo queste due brevi e dense esalazioni ritmiche (la palma di preferita non può che andare a Werwolf per quanto mi riguarda).

Le due canzoni sono state registrate in Romania nel Gennaio 2016 e possono essere ora assaporato sopra questi piccolo vinile di color rosso segnato dalla forte sensazione di morte già riscontrabile grazie all’immagine di copertina. Werwolf è un piccolo invito a nozze -e “must have”- per i collezionisti più audaci. Quando resistere alla semplicità diventa cosa impossibile.

About Duke "Selfish" Fog