Isolert – No Hope, No Light…Only Death

E’ un piacere tornare a seguire la piccola realtà greca Isolert, così dopo aver trattato il demo Isolated Soul arriva anche il modo per esaminare il primo full-lenght intitolato No […]

E’ un piacere tornare a seguire la piccola realtà greca Isolert, così dopo aver trattato il demo Isolated Soul arriva anche il modo per esaminare il primo full-lenght intitolato No Hope, No Light…Only Death. A prendersi cura di loro troviamo la Ogmios Underground, mentre la bella copertina avrà il compito di “iniziarci” al loro black metal diretto, melodico e mistico, dichiarato figlio di un modo di intendere la musica tipicamente ellenico.

Le intenzioni sono buone, i risultati rimangono grossomodo ancorati sui livelli del demo (ritroveremo anche l’ottima Empty Memory –Hate for Mankind-) anche se la durata maggiore (non troppa visto che si arriva ad una mezz’ora precisa) fa risaltare al meglio le intenzioni e le doti degli Isolert. Intenzioni che risultano a dir poco “tetre”, volutamente soporifere ma con quel ruvido tocco melodico capace di innalzarle (ascoltare ad esempio The Dance of Tormented Spirits, migliore canzone assieme a quella già menzionata –e conosciuta- e Frozen Mist, pregna di quel miscuglio Greco-Svedese che tanto è in grado di sedurre) a dovere.

Insomma No Hope, No Light…Only Death è un disco da “provare”, un test per constatare quanta voglia di ascoltare è racchiusa ancora in noi, a maggior regione se un certo tipo di black metal è stato motivo d’esaltazione o di immensa soddisfazione in passato. Gli Isolert non arriveranno a vedere i capolavori della loro terra (si limitano al momento a guardarli da distante, grazie all’uso di un buon binocolo), ma ci mettono tanta voglia ed entusiasmo, quantomeno non annoiano mai e questo non può che essere la prima di –si spera- ripetute frecce d’avvicinamento al “fulcro che realmente conta”.

Non chiedete loro troppo al momento e vedrete che No Hope, No Light…Only Death saprà ritagliarvi attimi speciali e alcuni momenti decisamente elettrizzanti.

  • 60%
    - 60%
60%

Summary

Ogmios Underground (2016)

Tracklist:

01. Intro (Doomed)
02. Your Hypocrisy
03. Empty Memory (Hate for Mankind)
04. Blood Painted Sky
05. The Dance of Tormented Spirits
06. Frozen Mist
07. No Hope, No Light…Only Death

Avatar

About Duke "Selfish" Fog