Grima – Tales of the Enchanted Woods

Tales of the Enchanted Woods è il secondo disco per il giovane duo russo chiamato Grima. Spalleggiati ancora una volta dall’ormai esperta Naturmacht Productions dopo il debut Devotion to Lord […]

Tales of the Enchanted Woods è il secondo disco per il giovane duo russo chiamato Grima. Spalleggiati ancora una volta dall’ormai esperta Naturmacht Productions dopo il debut Devotion to Lord (ma a questo giro ci viene riservato il “solito” gradevole digipack da parte dell’etichetta) i nostri continuano la loro opera creativa lungo ripide vie fatte di black metal d’accompagnamento melodico/atmosferico, fortemente dilatato ed influenzato come è giusto che sia da aspetti rigidi, boschivi e naturali. Questi ragazzi sanno come mettere giù del materiale di una certa importanza, e si avverte la spontaneità sgorgare a pieni polmoni da strutture che condurranno i nostri sensi ad una giusta e solitaria perdizione (chi la cercherà di partenza sarà certamente avvantaggiato).

Tutto ruota su perni mistici, in un gioco “misto” fatto di continui duelli fra vocalizzi crudi, d’elevazione o dal taglio “ruvido e poco confidenziale” (il lato freddo verrà sponsorizzato dall’uso della batteria elettronica). Gli innesti melodici condotti dai Grima lasceranno impronte decisive e mai invadenti, poco importa se ci troveremo al cospetto di momenti elettrici o di sparpagliati sprazzi acustici (capaci di aumentare se possibile l’appetito), l’odore resterà sino alla conclusione quello giusto, atto a completare il quadro d’insieme voluto come base.

La scena melodica legata alle correnti black metal si dimostra ancora una volta più viva e soddisfacente che mai. Il fatto che giovani artisti come i Grima riescano a trovare una certa confidenza sin da subito non è cosa da dover trascurare, questi scarsi tre quarti d’ora stanno proprio li a testimoniarlo, ghiacciati a dovere fra le spire di un genere che non rischia mai di farci “promesse sbagliate”. Gli ascolti si chiamano a vicenda lasciando sgorgare echi di passione e bellezza pronti a rinnovarsi di volta in volta. Il rapimento sarà la giusta, piacevole e dannata conseguenza. Tales of the Enchanted Woods riuscirà così a distinguersi, senza il bisogno di dover suonare per forza nuovo o personale alle nostre sempre più logore orecchie.

73%

Summary

Naturmacht Records (2017)

Tracklist:

01. The Sentry Peak
02. The Moon And Its Shadows
03. Ritual
04. Wolfberry
05. Never Get Off The Trail
06. The Grief
07. The Shepherds Of The Mountains And Plains
08. The Sorrow Bringer

About Duke "Selfish" Fog